Elf Games Works è un team italiano di sviluppo di videogiochi composto da due persone.
Creiamo storie cariche di atmosfera, incastonando l’esperienza di gioco in ambienti visivamente caratteristici.

Team

Fondatori

Flame Avatar Team


Fabiola Allegrone
: L’artista. Perditempo senza speranza, la sua creatività brilla solo dopo una bella tirata d’orecchi. Potete osservare una sua immagine mentre genera arte con il potere della sua mente. La pratica richiede parecchie energie, che si esauriscono in circa dieci minuti. Ma niente paura, si ricarica in fretta!

 

ProGM Avatar Team


Piero Dotti
: Il programmatore. Scrive codice e programma le scadenze! Principalmente scarabocchia cose che solo lui, suoi simili e – talvolta – pure i computer sono in grado capire. Secondariamente, è il migliore a mettere in riga il team quando il tempo stringe. Potete vederlo in foto mentre esercita la sua attività preferita.

Collaboratori per Oh! I’m getting taller:

Marco Buzzi (a.k.a. Guardian of Irael): Game Designer, Betatester e scovatore di bug professionista, ha appreso l’arte grazie ai “prototipi terribilmente buggati™” di quelli del “Voglio creare il mio videogioco!”. Ha lavorato al level design e dato una mano con la programmazione.

Andrea Fumagalli (a.k.a. endriu): Intraprendente in ogni arte, maestro in nessuna. Tenta di scrivere codice, ma i compilatori si suicidano al solo sguardo; disegna cose, ma suo nipote fa scarabocchi migliori. Prova a passare per un gentiluomo inglese, che beve la sua tazza di te, ma alla fine è tutto un “Immuna go thar and do dat”.
Beh, no. In pratica si è occupato dei dialoghi di Oh! I’m Getting Taller, ha testato, mosso cose in giro e sostanzialmente ha fatto tutto ciò di cui il team aveva bisogno. Tutto fintanto che continueranno a dargli i biscotti!

Collaboratori per Little Briar Rose:

Stefano Zambrano: Il traduttore. Si è preso cura dell’adattamento in inglese di Little Briar Rose, partendo dagli appunti di Piero e Fabiola. Il suo lavoro è andato dalla traduzione all’adattamento, con l’arduo compito di dare personalità e coerenza ai personaggi e alla storia.

Francesco Piazza (a.k.a. Frash Pikass):  Betatester dell’ultimo minuto, sound designer home-made, chiptuner, geek, elettricista, idraulico, poliglotta, agenzia viaggi (ospita spesso amici d’oltreoceano) e molto altro ancora. Ci ha aiutati con gli aggiornamenti, le traduzioni dei post e ci ha dato una mano a revisionare e riadattare al meglio i dialoghi in inglese di Little Briar Rose. Ha anche composto il jingle che si sente quando un achievement viene sbloccato.

Francesco Percassi: Timido ma produttivo musicista, ha composto il tema dei titoli di Little Briar Rose, riadattando una traccia del suo numeroso e mai pubblicato repertorio. A sua detta, non avremmo mai usato il suo brano, perché troppo brutto. Tanto doveva piacere a noi 😀

Humble Student: un giovane musicista, con cui abbiamo iniziato a lavorare quando creare videogiochi era solo un passatempo. Non c’era posto per l’arte nella sua vita, così decise di abbandonare i suoi sogni musicali. Dopo molti anni, decidemmo di dargli una chance per redimersi, incerti sulla sua risposta. Abbiamo fatto la scelta giusto, visto che ci ha composto il tema principale di Little Briar Rose, riacquisendo il suo smalto per consegnarci quello di cui avevamo bisogno.

Fabiola Ennacrima

Il team

July 13th, 2017